logo-fringe-italia

Sonder

COD: 695ba288bb84 Categorie: , Tag: , ,

Sonder

Sonder, neologismo. Termine definito come la fugace consapevolezza che anche completi estranei vivano una vita altrettanto complessa ed intensa, esattamente come la propria. Ð The Dictionary of Obscure Sorrows Sonder, una produzione della compagnia teatrale Anoesis,  la rappresentazione della complessitˆ della condizione umana, il bisogno di essere parte di qualcosa, e lÕincapacitˆ di formare vere connessioni gli uni con gli altri. Questo spettacolo di emozioni si manifesta in una produzione di puro teatro fisico e movimento. In questa forma, Anoesis esplora e presenta la percezione individuale di cosa definisca lÕidentitˆ di ciascuno, e il modo in cui ognuno percepisce la realtˆ altrui. ÒNon si tratta mai di un singolo sentimento, ma di quello che tutti sentonoÓ Ð Pina Bausch Composto in completa collaborazione creativa, come un collage di movimento, luce e musica, Sonder illustra tre storie diverse connesse tra di loro. Ogni storia esplora un modo differente di affrontare la difficoltˆ che si prova nel definire la propria identitˆ e la soggettiva interpretazione del mondo intorno a noi. Sonder tenta di rappresentare ci˜ che ci impedisce di trovare e accettare appieno il nostro posto nel mondo, e ci˜ che ci ferma sulla strada per diventare ci˜ che veramente siamo. Conflitti interiori e lÕinabilitˆ di far parte di qualcosa pi grande possono essere sconfitti attraverso la condivisione di una profonda connessione empatica capace di unire tutti, anche solo per un momento. La soluzione  Òsentire insieme alle personeÓ Ð BrenŽ Brown

Compagnia Teatrale

di
Kingston upon Thames, Londra

Presentazione del Progetto
Sonder, neologismo. Termine definito come la fugace consapevolezza che anche completi estranei vivano una vita altrettanto complessa ed intensa, esattamente come la propria. Ð The Dictionary of Obscure Sorrows Sonder, una produzione della compagnia teatrale Anoesis,  la rappresentazione della complessitˆ della condizione umana, il bisogno di essere parte di qualcosa, e lÕincapacitˆ di formare vere connessioni gli uni con gli altri. Questo spettacolo di emozioni si manifesta in una produzione di puro teatro fisico e movimento. In questa forma, Anoesis esplora e presenta la percezione individuale di cosa definisca lÕidentitˆ di ciascuno, e il modo in cui ognuno percepisce la realtˆ altrui. ÒNon si tratta mai di un singolo sentimento, ma di quello che tutti sentonoÓ Ð Pina Bausch Composto in completa collaborazione creativa, come un collage di movimento, luce e musica, Sonder illustra tre storie diverse connesse tra di loro. Ogni storia esplora un modo differente di affrontare la difficoltˆ che si prova nel definire la propria identitˆ e la soggettiva interpretazione del mondo intorno a noi. Sonder tenta di rappresentare ci˜ che ci impedisce di trovare e accettare appieno il nostro posto nel mondo, e ci˜ che ci ferma sulla strada per diventare ci˜ che veramente siamo. Conflitti interiori e lÕinabilitˆ di far parte di qualcosa pi grande possono essere sconfitti attraverso la condivisione di una profonda connessione empatica capace di unire tutti, anche solo per un momento. La soluzione  Òsentire insieme alle personeÓ Ð BrenŽ Brown

Autore
Anoesis

Regia
Anoesis (Diretto in Collaborazione)

Numero di Attori
5

Durata
50

Genere
dramma

CONTATTA LO SPETTACOLO

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sonder”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi