logo-fringe-italia

Sempre Uniti

Un Uomo.
Un Diario.
Ricordi.
I Ricordi Di Una Ragazzina Che Diventa Donna.
La Vita Vista Attraverso I Suoi Occhi, In Una Nostalgica Primavera Francese, In Una Città Che Diventa Ultima Meta, Porta Del Trapasso.
Il Tutto Sospeso In Bilico Su Una Corda Tesa Dove Agli Estremi, Vita E Morte Fanno Il Loro Gioco. Un Percorso In Verticale Dove L’Amore, Quello Vero, Rende Assurdo Il Più Dolce Degli Addii. Un Diario Ritrovato, Un Uomo Che Ripercorre Come Un Carillon Impolverato Le Sue Pagine.

Sempre Uniti

Un Uomo. Un Diario. Ricordi. I Ricordi Di Una Ragazzina Che Diventa Donna. La Vita Vista Attraverso I Suoi Occhi, In Una Nostalgica Primavera Francese, In Una Città Che Diventa Ultima Meta, Porta Del Trapasso. Il Tutto Sospeso In Bilico Su Una Corda Tesa Dove Agli Estremi, Vita E Morte Fanno Il Loro Gioco. Un Percorso In Verticale Dove L’Amore, Quello Vero, Rende Assurdo Il Più Dolce Degli Addii. Un Diario Ritrovato, Un Uomo Che Ripercorre Come Un Carillon Impolverato Le Sue Pagine.

Compagnia Teatrale
NO.NO
di
ROMA

Presentazione del Progetto
Sempre Uniti, spettacolo inedito e autobiografico, nasce dall’esigenza di portare in scena una verità. Una storia di riflessione e di amarezze, di ricordi e di nostalgie. Il pubblico è preso per mano e accompagnato nella nebbia, poi è lasciato solo ad assistere allo sgretolarsi di una vita. Tante domande, troppe domande, che trovano risposta nell’assurdità del senso stesso dell’esistenza: la morte. Il tutto attraverso il testo e il gesto, la geometria del movimento e la poesia delle parole.

Autore
ANTONIO MARINO

Regia
ANTONIO MARINO

Attori
ALESSANDRO PUSTIZZI CRISTINA CONTI ANTONIO MARINO

Numero di Attori
3

Durata
45

Genere
Dramma

CONTATTA LO SPETTACOLO

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sempre Uniti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.