logo-fringe-italia

Se Le Lacrime Fossero Calcoli Renali

In Un Regime Di Uomini Ossessionati Dall’Ordine, Dall’Igiene Mentale E Dalla Tranquillità Dello Status Quo, Una Donna Si Ritrova Sul Banco Degli Imputati Con L’Accusa Di Detenzione Di Sostanze Lacrimogene, Istigazione All’Instabilità Emotiva Altrui, E Reato Di Pianto. In Una Grottesca Aula Di Tribunale, Nella Quale Tutti Sono Terrorizzati Dall’Espressione Della Propria Parte Emotiva, L’Imputata Dovrà Rispondere Per Aver Avuto L’Audacia Di Piangere Lacrime Dure E Grosse Come Sassi, E Poco Importa Se Questi Sassi Pianti Da Un Balcone Hanno Ucciso Il Suo Compagno. Il Processo Va Avanti, Con Flashback E Sviluppi Dei Personaggi, Fino Alla Sentenza Finale, E Allo Smascheramento Di Bono Umore, Figura Apparentemente Maschile Incaricata Di Mantenere Il Livello Sentimentale Entro I Parametri Stabiliti Dalla Legge.
Il Testo Si Interroga Sulla Libertà Di Soffrire, E Sulla Percezione Che Hanno Gli Uomini Di Questo Dolore, Lasciando Allo Spettatore Una Domanda: E Se Il Dolore Trovasse Poi Il Modo Di Ricadere Su Chi Questo Dolore Ha Prodotto?

Se Le Lacrime Fossero Calcoli Renali

In Un Regime Di Uomini Ossessionati Dall’Ordine, Dall’Igiene Mentale E Dalla Tranquillità Dello Status Quo, Una Donna Si Ritrova Sul Banco Degli Imputati Con L’Accusa Di Detenzione Di Sostanze Lacrimogene, Istigazione All’Instabilità Emotiva Altrui, E Reato Di Pianto. In Una Grottesca Aula Di Tribunale, Nella Quale Tutti Sono Terrorizzati Dall’Espressione Della Propria Parte Emotiva, L’Imputata Dovrà Rispondere Per Aver Avuto L’Audacia Di Piangere Lacrime Dure E Grosse Come Sassi, E Poco Importa Se Questi Sassi Pianti Da Un Balcone Hanno Ucciso Il Suo Compagno. Il Processo Va Avanti, Con Flashback E Sviluppi Dei Personaggi, Fino Alla Sentenza Finale, E Allo Smascheramento Di Bono Umore, Figura Apparentemente Maschile Incaricata Di Mantenere Il Livello Sentimentale Entro I Parametri Stabiliti Dalla Legge. Il Testo Si Interroga Sulla Libertà Di Soffrire, E Sulla Percezione Che Hanno Gli Uomini Di Questo Dolore, Lasciando Allo Spettatore Una Domanda: E Se Il Dolore Trovasse Poi Il Modo Di Ricadere Su Chi Questo Dolore Ha Prodotto?

Compagnia Teatrale
LA FAMIGLIA GABOR
di
ROMA

Presentazione del Progetto
Nato come racconto, http://bit.ly/1Glr82c il testo è diventato corto teatrale nel 2014. Il testo è ora cresciuto in uno spettacolo intero focalizzando l’attenzione su alcuni aspetti: Bono Umore, personaggio completamento muto, che come mimo scandisce i tempi conferendo alla scena una dimensione del tutto surreale; l’ironia del linguaggio evocativo di una realtà ‘altra’; la scenografia essenziale che affida all’interpretazione degli attori l’ambientazione quasi onirica del processo e delle storie

Autore
LUCA LOTANO

Regia
ALESSIA OTERI

Attori
FABIANA ERRICO ELISABETTA ONNIS VALERIO PALONE LUCA LOTANO MATTEO LOCCI

Numero di Attori
5

Durata
40

Genere
Dramma

CONTATTA LO SPETTACOLO

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Se Le Lacrime Fossero Calcoli Renali”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi