logo-fringe-italia

Orlando Bodlero (A Carmelo Bene)

Uno spettro, il fu poeta Orlando Bodlero, si nega alla fine e non vuol dirsi morto per sempre, ché attaccato alla vita e ai suoi eccessi e al mondo in quanto manifesta abbondanza della bontà della natura.

Orlando Bodlero (A Carmelo Bene)

Uno spettro, il fu poeta Orlando Bodlero, si nega alla fine e non vuol dirsi morto per sempre, ché attaccato alla vita e ai suoi eccessi e al mondo in quanto manifesta abbondanza della bontà della natura.

Compagnia Teatrale
La Compagnia degli Innamorati Erranti
di
Montecelio (Roma)

Autore
Mario Fedeli

Regia
Mario Fedeli, Manuela Mosè, Daniele Fedeli

Ulteriori Figure Artistiche
Scene: Mario Fedeli, Manuela Mosè, Daniele Fedeli Costumi: Mario Fedeli, Manuela Mosè, Daniele Fedeli Luci: Valeria Passerini Musica: R. Wagner, G. Rossini, J. Offenbach, D. Fedeli

Numero di Attori
2

Durata
50

Genere
Dramma

CONTATTA LO SPETTACOLO

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Orlando Bodlero (A Carmelo Bene)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi