logo-fringe-italia

Oh, it’s just a domestic!

Una coppia alla fine, una convivenza ormai impossibile, le reciproche angherie, i sospetti, una vicenda dell’oggi che incontra ed intreccia caoticamente il mito di Medea, Giasone ed il viaggio degli Argonauti.
Medea è una donna abbandonata da Giasone ma è anche una madre alle prese con i figli da portare in piscina ed un marito assente, sempre davanti alla televisione.
La vendetta accomuna le due donne.
Con “Oh, it’s just a domestic” Teatri OFFesi di Pescara, tornano per la seconda volta ad analizzare i meccanismi che determinano l’esplosione della vita matrimoniale e lo fanno utilizzando di nuovo il mito come è stato l’anno scorso con lo spettacolo “Pygmalion”
Il testo è scritto da Lorenzo Marvelli e Betti Marenko, autrice italo-londinese.

In scena Lorenzo Marvelli ed Irene Cocchini che hanno curato anche la regia.
Voce fuori campo: Emiliano Scenna
Assistenza tecnica: Pietro Monacelli, Enzo Di Michele

Oh, it's just a domestic!

Una coppia alla fine, una convivenza ormai impossibile, le reciproche angherie, i sospetti, una vicenda dell’oggi che incontra ed intreccia caoticamente il mito di Medea, Giasone ed il viaggio degli Argonauti. Medea è una donna abbandonata da Giasone ma è anche una madre alle prese con i figli da portare in piscina ed un marito assente, sempre davanti alla televisione. La vendetta accomuna le due donne. Con “Oh, it’s just a domestic” Teatri OFFesi di Pescara, tornano per la seconda volta ad analizzare i meccanismi che determinano l’esplosione della vita matrimoniale e lo fanno utilizzando di nuovo il mito come è stato l’anno scorso con lo spettacolo “Pygmalion” Il testo è scritto da Lorenzo Marvelli e Betti Marenko, autrice italo-londinese. In scena Lorenzo Marvelli ed Irene Cocchini che hanno curato anche la regia. Voce fuori campo: Emiliano Scenna Assistenza tecnica: Pietro Monacelli, Enzo Di Michele

Compagnia Teatrale
Teatri OFFesi
di
Pescara

Presentazione del Progetto
L’idea è quella di dare lo sguardo ai fatti della modernità utilizzando il metro del mito ma potrebbe essere anche il contrario visto che passato e presente procedono sulla stessa linea ed i due attori in scena saltano da un tempo all’altro senza preferirne uno in particolare.

Autore
Lorenzo Marvelli, Betti Marenko

Regia
Lorenzo Marvelli, Irene Cocchini

Attori
Lorenzo Marvelli, Irene Cocchini

Numero di Attori
due

Durata
50 minuti

Genere
Teatro

CONTATTA LO SPETTACOLO

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Oh, it’s just a domestic!”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi