logo-fringe-italia

La Storia Di Giovanni Anselmi, Saltè Par Aria, Mai Piò Catè.

In Agosto Che Clima C’È Sul Monte Santo?
Per Anni Ho Creduto Che Il Mio Prozio Fosse Morto Sul Monte Grappa, E Invece No, È Stato Scomposto In Centinaia Di Piccoli Pezzi Da Una Bomba Sul Monte Santo. E I Due Luoghi Sono Distanti, Ma Per Il Tenore Di Vita Di Chi Mi Ha Raccontato La Storia Non Faceva Tanta Differenza, A Gh’Ira Da Badèr Lè Che Significa: Non Avevamo Tempo Per Indagare, Sarebbe Stata Un Occupazione Improduttiva E La Nostra Famiglia Non Se La Poteva Permettere…
Durante La Raccolta Di Informazioni Sul Mio Antenato È Successa Una Cosa Che Non Mi Aspettavo: Di Giovanni Anselmi Ne Ho Trovati Undici. Tutti Morti Nella Grande Guerra. Provenivano Per Lo Più Dalla Valle Padana Ma Anche Dalla Toscana, Dal Veneto E Dal Centro Italia. É Come Se Si Fosse Formata Una Squadra, Li Ho Adottati.
È Molto Più Facile Trovare Notizie Dei Morti Che Dei Vivi, Mi È Successo Anche Con Altre Storie Più Recenti, È Più Facile Trovare Le Storie Dei Reggimenti Che Delle Famiglie, È Più Facile Trovare Le Storie Dei Vari Fronti Di Guerra Che Delle Zone Abitate Dai Civili.
Per Raccontare Quel Grumo Di Storie Che Va Dal ’15 Al ’18 Ho Cominciato A Intrecciare Le Linee Generali Con Quelle Personali, Con I Fili Delle Storie Laterali Che Di Solito Non Compaiono Nella Storiografia Ufficiale.

La Storia Di Giovanni Anselmi, Saltè Par Aria, Mai Piò Catè.

In Agosto Che Clima C’È Sul Monte Santo? Per Anni Ho Creduto Che Il Mio Prozio Fosse Morto Sul Monte Grappa, E Invece No, È Stato Scomposto In Centinaia Di Piccoli Pezzi Da Una Bomba Sul Monte Santo. E I Due Luoghi Sono Distanti, Ma Per Il Tenore Di Vita Di Chi Mi Ha Raccontato La Storia Non Faceva Tanta Differenza, A Gh’Ira Da Badèr Lè Che Significa: Non Avevamo Tempo Per Indagare, Sarebbe Stata Un Occupazione Improduttiva E La Nostra Famiglia Non Se La Poteva Permettere… Durante La Raccolta Di Informazioni Sul Mio Antenato È Successa Una Cosa Che Non Mi Aspettavo: Di Giovanni Anselmi Ne Ho Trovati Undici. Tutti Morti Nella Grande Guerra. Provenivano Per Lo Più Dalla Valle Padana Ma Anche Dalla Toscana, Dal Veneto E Dal Centro Italia. É Come Se Si Fosse Formata Una Squadra, Li Ho Adottati. È Molto Più Facile Trovare Notizie Dei Morti Che Dei Vivi, Mi È Successo Anche Con Altre Storie Più Recenti, È Più Facile Trovare Le Storie Dei Reggimenti Che Delle Famiglie, È Più Facile Trovare Le Storie Dei Vari Fronti Di Guerra Che Delle Zone Abitate Dai Civili. Per Raccontare Quel Grumo Di Storie Che Va Dal ’15 Al ’18 Ho Cominciato A Intrecciare Le Linee Generali Con Quelle Personali, Con I Fili Delle Storie Laterali Che Di Solito Non Compaiono Nella Storiografia Ufficiale.

Compagnia Teatrale
Chili 5 di sale
di
Correggio (RE)

Presentazione del Progetto
Recital con musica dal vivo. con Andrea Anselmi – narratore Fabiana Bruschi – piano e tastiere

Autore
Andrea Anselmi

Regia
Fabiana Bruschi e Andrea Anselmi

Attori
Andrea Anselmi Fabiana Bruschi

Numero di Attori
2

Durata
50min

Genere
Musicale

CONTATTA LO SPETTACOLO

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Storia Di Giovanni Anselmi, Saltè Par Aria, Mai Piò Catè.”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi