logo-fringe-italia

La Fabbrica Dei Bottoni Di Sughero

Un Corpo Senza Vita Accoglie Il Pubblico In Sala, In Un’Atmosfera Noir E Surreale. Ma Si Sa, In Teatro Può Succedere Di Tutto, Anche Che Il Cadavere Non Sia Poi Un Cadavere.
Una Casa Immersa In Un Luogo E In Un Tempo Indefiniti, Un Prezioso Scrigno Contenente La Sua Immensa Ricchezza E Una Pesante Eredità Di Storia Passata E Segreta Mai Condivisa Neanche Tra I Parenti Più Stretti.
Tutti I Personaggi Cavalcano L’Onda Di Quell’Apparente Morte Per Appropriarsi Dello Scrigno Contenente I Preziosi Bottoni Di Sughero: La Svampita Marie, Arrivista Compagna Del “Forse Morto” Bernie; L’Opportunista Motello, Invidioso Amico Di Bernie; La Schizofrenica Bernadette, Sorella Di Marie E Complice Di Bernie, Dal Passato Oscuro E Traumatico; L’Avido Fratello Maggiore Dondolo, Soggiogato Dall’Astuzia Del Fratello Minore Bernie; Il Cinico Bernie, Legittimo Proprietario Dei Bottoni Di Sughero, Che Inscena La Sua Morte Per Smascherare L’Infedeltà Di Marie; E Infine La Repressa Ispettrice Gallican, Chiamata Ad Indagare Sul Crimine Inesistente, Coinvolta Nella Subdola Lotta Per Il Possesso Del Prezioso Scrigno.
Il Filo Conduttore È L’Idea Stessa Del Possesso, Del Potere, Della Ricchezza, Visti In Questo Caso Come Stati Esistenziali Più Che Materiali. I Bottoni Di Sughero, Nella Loro Assoluta Mancanza Di Valore, Sono Soltanto Un Simbolo, L’Incarnazione Della Parte Più Oscura Dell’Ambizione E Del Desiderio Dei Personaggi Di Questa Storia. Si Ride Insomma Di Ciò Che Teoricamente Dovrebbe Far Piangere.

La Fabbrica Dei Bottoni Di Sughero

Un Corpo Senza Vita Accoglie Il Pubblico In Sala, In Un’Atmosfera Noir E Surreale. Ma Si Sa, In Teatro Può Succedere Di Tutto, Anche Che Il Cadavere Non Sia Poi Un Cadavere. Una Casa Immersa In Un Luogo E In Un Tempo Indefiniti, Un Prezioso Scrigno Contenente La Sua Immensa Ricchezza E Una Pesante Eredità Di Storia Passata E Segreta Mai Condivisa Neanche Tra I Parenti Più Stretti. Tutti I Personaggi Cavalcano L’Onda Di Quell’Apparente Morte Per Appropriarsi Dello Scrigno Contenente I Preziosi Bottoni Di Sughero: La Svampita Marie, Arrivista Compagna Del “Forse Morto” Bernie; L’Opportunista Motello, Invidioso Amico Di Bernie; La Schizofrenica Bernadette, Sorella Di Marie E Complice Di Bernie, Dal Passato Oscuro E Traumatico; L’Avido Fratello Maggiore Dondolo, Soggiogato Dall’Astuzia Del Fratello Minore Bernie; Il Cinico Bernie, Legittimo Proprietario Dei Bottoni Di Sughero, Che Inscena La Sua Morte Per Smascherare L’Infedeltà Di Marie; E Infine La Repressa Ispettrice Gallican, Chiamata Ad Indagare Sul Crimine Inesistente, Coinvolta Nella Subdola Lotta Per Il Possesso Del Prezioso Scrigno. Il Filo Conduttore È L’Idea Stessa Del Possesso, Del Potere, Della Ricchezza, Visti In Questo Caso Come Stati Esistenziali Più Che Materiali. I Bottoni Di Sughero, Nella Loro Assoluta Mancanza Di Valore, Sono Soltanto Un Simbolo, L’Incarnazione Della Parte Più Oscura Dell’Ambizione E Del Desiderio Dei Personaggi Di Questa Storia. Si Ride Insomma Di Ciò Che Teoricamente Dovrebbe Far Piangere.

Compagnia Teatrale
Quattr’etresette
di
Roma

Presentazione del Progetto
La compagnia Quattr’etresette è impegnata nel sostenere l’opera autoriale originale. Il testo proposto, scritto da Marco Cecili (autore, attore e regista della compagnia) rappresenta una commedia surreale che spazia tra diversi generi: dalla farsa al giallo poliziesco. La scenografia è volutamente essenziale ma diretta affinché la pièce teatrale proietti lo spettatore in una divertita riflessione su un argomento sempre d’attualità: il possesso del denaro come alienazione della libertà umana.

Autore
Marco Cecili

Regia
Marco Cecili

Attori
Marco Cecili Stefania Chiara Cavagni Giulio Maccaferri Federica Battaglia Marco Rossi Giulia Carfora

Numero di Attori
6

Durata
50

Genere
Commedia

CONTATTA LO SPETTACOLO

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Fabbrica Dei Bottoni Di Sughero”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi