logo-fringe-italia

La Cena – Di Cosa Parliamo Quando Parliamo D’Amore

Una Cena, Sei Coppie, Una Camera Da Letto.Giacomo E Silvia (La Coppia Perfetta) Organizzano Una Cena Alla Quale Invitano Cinque Coppie Di Amici: Marta (Mistica) E Francesca (Maniaca Dell’Ordine), Sergio (Maniaco Del Lavoro) E Rachele (Donna-Oggetto), Dario (Eterno Paziente) E Serena (Ipocondriaca), Otello E Giulia (Entrambi Gelosi E Possessivi), Paolo (Succube) E Mara (Maniaca Del Sesso). A Parte Gli Interessati, Nessuno Sa Del Legame Segreto (Un Adulterio) Tra Marta E Sergio E Tra Dario E Rachele.
Lo Scopo Della Cena È Quello Di Fare Un Annuncio: Silvia Ha Un Mese Di Vita. La Malattia Che L’Ha Colpita È Fulminea E Non Lascia Scampo. Silvia Ha Deciso Di Non Intraprendere Cure Che Non Porterebbero A Nulla, Ma Di Morire Serenamente.
L’Azione Si Svolge Nelle Camere Da Letto Delle Rispettive Coppie, Dove Quattro Attori Si Alterneranno Interpretando Più Ruoli: Dalla Preparazione Per Andare Alla Cena (Primo Atto), Al Rientro In Casa Dopo L’Annuncio Shock (Secondo Atto). Le Dinamiche Che Intercorrono Tra Le Coppie Prima Della Cena Saranno Destinate A Mutare Una Volta Che Gli Amici Di Giacomo E Silvia Saranno Al Corrente Della Verità. Una Verità Che Nessuno Può Cambiare, In Alcun Modo.
L’Impossibilità Di Evitare Un’Azione Che Sembra Fuori Da Ogni Logica, E Il Venire A Conoscenza Di Una Situazione Così Drammatica, Romperanno I Fragili Equilibri Che Reggevano Ogni Storia D’Amore. Il Ritorno A Casa Di Ogni Coppia Sarà Infatti L’Inizio Di Una Nuova Fase Del Rapporto, Nel Bene O Nel Male.

La Cena - Di Cosa Parliamo Quando Parliamo D'Amore

Una Cena, Sei Coppie, Una Camera Da Letto.Giacomo E Silvia (La Coppia Perfetta) Organizzano Una Cena Alla Quale Invitano Cinque Coppie Di Amici: Marta (Mistica) E Francesca (Maniaca Dell’Ordine), Sergio (Maniaco Del Lavoro) E Rachele (Donna-Oggetto), Dario (Eterno Paziente) E Serena (Ipocondriaca), Otello E Giulia (Entrambi Gelosi E Possessivi), Paolo (Succube) E Mara (Maniaca Del Sesso). A Parte Gli Interessati, Nessuno Sa Del Legame Segreto (Un Adulterio) Tra Marta E Sergio E Tra Dario E Rachele. Lo Scopo Della Cena È Quello Di Fare Un Annuncio: Silvia Ha Un Mese Di Vita. La Malattia Che L’Ha Colpita È Fulminea E Non Lascia Scampo. Silvia Ha Deciso Di Non Intraprendere Cure Che Non Porterebbero A Nulla, Ma Di Morire Serenamente. L’Azione Si Svolge Nelle Camere Da Letto Delle Rispettive Coppie, Dove Quattro Attori Si Alterneranno Interpretando Più Ruoli: Dalla Preparazione Per Andare Alla Cena (Primo Atto), Al Rientro In Casa Dopo L’Annuncio Shock (Secondo Atto). Le Dinamiche Che Intercorrono Tra Le Coppie Prima Della Cena Saranno Destinate A Mutare Una Volta Che Gli Amici Di Giacomo E Silvia Saranno Al Corrente Della Verità. Una Verità Che Nessuno Può Cambiare, In Alcun Modo. L’Impossibilità Di Evitare Un’Azione Che Sembra Fuori Da Ogni Logica, E Il Venire A Conoscenza Di Una Situazione Così Drammatica, Romperanno I Fragili Equilibri Che Reggevano Ogni Storia D’Amore. Il Ritorno A Casa Di Ogni Coppia Sarà Infatti L’Inizio Di Una Nuova Fase Del Rapporto, Nel Bene O Nel Male.

Compagnia Teatrale
L’Interno 13
di
Roma

Presentazione del Progetto
La messinscena de “LA CENA – DI COSA PARLIAMO QUANDO PARLIAMO D’AMORE” risponde a un’estetica essenziale: La scenografia non cambia, o cambia quel poco sufficiente a ricordare che non siamo più nello stesso ambiente;i personaggi diventano ognuno l’esaltazione di un aspetto di noi stessi. Sei coppie per soli 4 attori, che giocano sulla caratterizzazione senza mai cadere nel clichet o nel grottesco.

Autore
Igor Artibani – Claudio Panzavolta

Regia
Angelo Tuti

Attori
Tommaso De Santis Susanna Lauletta Alessandra Silipo Angelo Tuti

Numero di Attori
4

Durata
50min

Genere
Dramma

CONTATTA LO SPETTACOLO

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Cena – Di Cosa Parliamo Quando Parliamo D’Amore”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi