logo-fringe-italia

IL SANGUE LIMPIDO DEL MARE

Spettacolo che unisce più linguaggi artistici in un unico respiro:letterario,cinematografico,teatrale,musicale nel quale viene affrontato l’attuale tema dell’immigrazione ma anche delle discriminazioni e degli stereotipi di genere attraverso il racconto di una giovane donna che parte dall’Africa per scappare dalla guerra,lasciando gli unici affetti che le sono rimasti.Si imbarca in un “viaggio della disperazione”,col sogno di tornare ma anche col sogno di trovare una nuova vita.Giunta a terra viene incantata da chi le promette un futuro luminoso,ma man mano che procede vede i suoi compagni in semischiavitù,i suoi sogni sbriciolarsi.Le tre condizioni di immigrata,di prostituta e di omosessuale sono accomunate dal terreno della discriminazione e del disprezzo.La pièce appare come una fiaba delicata e passionale allo stesso tempo,dove Musica,parole e video divengono come onde marine che portano ora al dolore ora all’amore ora alla scoperta ora ad un viaggio senza confini e alla battaglia di una donna alla conquista di sé e dei diritti negati

IL SANGUE LIMPIDO DEL MARE

Spettacolo che unisce più linguaggi artistici in un unico respiro:letterario,cinematografico,teatrale,musicale nel quale viene affrontato l’attuale tema dell’immigrazione ma anche delle discriminazioni e degli stereotipi di genere attraverso il racconto di una giovane donna che parte dall’Africa per scappare dalla guerra,lasciando gli unici affetti che le sono rimasti.Si imbarca in un “viaggio della disperazione”,col sogno di tornare ma anche col sogno di trovare una nuova vita.Giunta a terra viene incantata da chi le promette un futuro luminoso,ma man mano che procede vede i suoi compagni in semischiavitù,i suoi sogni sbriciolarsi.Le tre condizioni di immigrata,di prostituta e di omosessuale sono accomunate dal terreno della discriminazione e del disprezzo.La pièce appare come una fiaba delicata e passionale allo stesso tempo,dove Musica,parole e video divengono come onde marine che portano ora al dolore ora all’amore ora alla scoperta ora ad un viaggio senza confini e alla battaglia di una donna alla conquista di sé e dei diritti negati

Compagnia Teatrale
Associazione Culturale immaginARTE
di
Palermo

Presentazione del Progetto
Prima nazionale a Milano,ProgrammaEXPO Milano 2015 di AGEDO Nazionale dall’11al17 maggio,settimana mondiale contro l’omofobia per il progetto “Parole Prigioniere”,in favore dei diritti delle persone LGBT e contro tutte le discriminazioni e gli stereotipi di genere(http://www.lgbtqexpo.it/415296069)e contribuendo per la Carta dei Diritti:la lotta contro ogni genere di discriminazioni nelle futureEsposizioni Universali ed Internazionali.

Autore
Stefania Mulè-Paolo Scatragli

Regia
Stefania Mulè

Attori
Stefania Mulè (attrice – armonica) Paolo Scatragli (chitarra) Ninni Arcuri (chitarra)

Numero di Attori
1 attrice+ 2 chitarristi

Durata
50 minuti

Genere
Teatro

CONTATTA LO SPETTACOLO

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “IL SANGUE LIMPIDO DEL MARE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi