logo-fringe-italia

I TORMENTI DEL SIGNOR K

Un uomo si ritrova solo in una cella di un carcere. Non sa come ci è finito, ne conosce i crimini per i quali viene accusano. Dopo aver dato tutti i propri averi ad un avvocato, nonché pagato il pizzo ad una guardia e al direttore del carcere, torna in libertà ma la realtà che lo aspetta è davvero crudele: sua moglie lo tradisce e lo caccia via, il datore di lavoro lo licenzia, un medico gli fa un operazione farlocca, il politico gli parla di aria fritta e perfino Dio al quale in ultimo si rivolge non ha niente da dirgli, se non forse dargli un solo prezioso consiglio: non delegare più la propria vita agli altri.

I TORMENTI DEL SIGNOR K

Un uomo si ritrova solo in una cella di un carcere. Non sa come ci è finito, ne conosce i crimini per i quali viene accusano. Dopo aver dato tutti i propri averi ad un avvocato, nonché pagato il pizzo ad una guardia e al direttore del carcere, torna in libertà ma la realtà che lo aspetta è davvero crudele: sua moglie lo tradisce e lo caccia via, il datore di lavoro lo licenzia, un medico gli fa un operazione farlocca, il politico gli parla di aria fritta e perfino Dio al quale in ultimo si rivolge non ha niente da dirgli, se non forse dargli un solo prezioso consiglio: non delegare più la propria vita agli altri.

Compagnia Teatrale
Officine Dagoruk
di
Messina

Presentazione del Progetto
Lo spettacolo nasce da una rivisitazione totale del testo di Peter Weiss “Come il Signor Mockinpott fu liberato dai suoi tormenti”, ed è un chiaro omaggio al grande scrittore e drammaturgo tedesco. Completamente rivisto nella sua struttura il testo, che in origine prevede più di 16 personaggi, è stato reinventato in una originale formula/riscrittura a tre (attori), seguendo un idea di regia ben precisa e delineata: Il male si presenta sì “travestito” ma ha sempre in fondo, la stessa faccia…

Autore
Daniele Gonciaruk

Regia
Daniele Gonciaruk

Attori
Daniele Gonciaruk Gerri Cucinotta Francesco Natoli

Numero di Attori
3

Durata
50

Genere
Teatro

CONTATTA LO SPETTACOLO

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I TORMENTI DEL SIGNOR K”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi