logo-fringe-italia

Giuria

COD: e39d7e7d902a Categorie: , Tag: , ,

Giuria

In un’Italia distopica dove vige la pena di morte Giulio  un ex calciatore simbolo della cittˆ, l’idolo delle folle, sposato con Virna, tremendamente bella quanto infelice. Un castello di carte che crolla quando l’Ispettore Vini arresta Giulio, con l’accusa dell’omicidio di due bambini e l’aggravante della pedofilia. Per Giulio, reo confesso di tutti i reati, si prevede un unico finale possibile: condannato a morte. Diviso tra i rintocchi incalzanti della giustizia dell’ispettore, vittima da bambino di abusi sessuali e l’utopia della redenzione dell’avvocata difensore Gabriella, riscattata da un passato di spaccio, il pubblico sarˆ la giuria che deciderˆ della vita o della morte di Giulio. Un atto unico interattivo che lascerˆ gli spettatori senza fiato a giudicare e a far pendere l’ago della bilancia verso l’ergastolo oppure verso la pena capitale. Il sottile filo a cui sono appese le vite dei quattro personaggi  manipolato ogni sera da un diverso burattinaio: il pubblico. La giuria.

Compagnia Teatrale

di
Roma

Presentazione del Progetto
In un’Italia distopica dove vige la pena di morte Giulio  un ex calciatore simbolo della cittˆ, l’idolo delle folle, sposato con Virna, tremendamente bella quanto infelice. Un castello di carte che crolla quando l’Ispettore Vini arresta Giulio, con l’accusa dell’omicidio di due bambini e l’aggravante della pedofilia. Per Giulio, reo confesso di tutti i reati, si prevede un unico finale possibile: condannato a morte. Diviso tra i rintocchi incalzanti della giustizia dell’ispettore, vittima da bambino di abusi sessuali e l’utopia della redenzione dell’avvocata difensore Gabriella, riscattata da un passato di spaccio, il pubblico sarˆ la giuria che deciderˆ della vita o della morte di Giulio. Un atto unico interattivo che lascerˆ gli spettatori senza fiato a giudicare e a far pendere l’ago della bilancia verso l’ergastolo oppure verso la pena capitale. Il sottile filo a cui sono appese le vite dei quattro personaggi  manipolato ogni sera da un diverso burattinaio: il pubblico. La giuria.

Autore
Riccardo Lignelli

Regia
Davide Giacinti

Numero di Attori
7

Durata
50 minuti

Genere
dramma

CONTATTA LO SPETTACOLO

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Giuria”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi