logo-fringe-italia

Antiglobal Odissea

Antiglobal Odissea È Il Viaggio Fisico E Interiore Di Omerica Memoria, Che Ognuno Di Noi Deve Compiere Per Ritrovarsi, Respirare Insieme E Prendere In Mano Il Proprio Futuro.
Quali Sono I Desideri Inascoltati In Questi Anni Globali? Cosa Ci Ha Rinchiusi Abbassando Il Livello Delle Nostre Aspettative, Accontentandoci Di Quel Che Ci Tiene Legati Alla Sopravvivenza?. Dov’È Finito Il Passo Successivo Per Arrivare Alle Nostre Vere Ambizioni, Per Essere Finalmente Sé Stessi In Quest’Isola Infinita E Prigione Delle Nostre Più Profonde Identità?
Siamo Tutti Sullo Stesso Scoglio Di Ulisse, Mirando Il Mare E Piangendo La Nostra Patria, Ma Senza Il Coraggio Di Lasciare Quelle Comodità Illusorie Che Ci Restano.
E Allora Che Siano Soltanto I Corpi E I Nostri Oggetti Di Vita Quotidiana A Costruire Navi, Mari In Tempesta Da Superare E Isole Nelle Quali Approdare. Come Bambini Unirsi E Giocare Ad Essere Ulisse Per Un Po’, Perché Basta Un Amico Per Solcare Gli Oceani A Bordo Di Una Zattera E Resistere Alle Lusinghe Delle Sirene.

Antiglobal Odissea

Antiglobal Odissea È Il Viaggio Fisico E Interiore Di Omerica Memoria, Che Ognuno Di Noi Deve Compiere Per Ritrovarsi, Respirare Insieme E Prendere In Mano Il Proprio Futuro. Quali Sono I Desideri Inascoltati In Questi Anni Globali? Cosa Ci Ha Rinchiusi Abbassando Il Livello Delle Nostre Aspettative, Accontentandoci Di Quel Che Ci Tiene Legati Alla Sopravvivenza?. Dov’È Finito Il Passo Successivo Per Arrivare Alle Nostre Vere Ambizioni, Per Essere Finalmente Sé Stessi In Quest’Isola Infinita E Prigione Delle Nostre Più Profonde Identità? Siamo Tutti Sullo Stesso Scoglio Di Ulisse, Mirando Il Mare E Piangendo La Nostra Patria, Ma Senza Il Coraggio Di Lasciare Quelle Comodità Illusorie Che Ci Restano. E Allora Che Siano Soltanto I Corpi E I Nostri Oggetti Di Vita Quotidiana A Costruire Navi, Mari In Tempesta Da Superare E Isole Nelle Quali Approdare. Come Bambini Unirsi E Giocare Ad Essere Ulisse Per Un Po’, Perché Basta Un Amico Per Solcare Gli Oceani A Bordo Di Una Zattera E Resistere Alle Lusinghe Delle Sirene.

Compagnia Teatrale
LUX PERALTA
di
ROMA

Presentazione del Progetto
Antiglobal Odissea È Uno Spettacolo E Un Testo Inedito Creato In Work In Progress Lungo Un Laboratorio Teatrale Tenuto Con Persone Al Loro Secondo Anno Di Studio. La Scena È Completamente Vuota E Saranno Utilizzati Oggetti Di Vita Quotidiana E Professionale Cambiandone L’Uso E Il Senso. Tessuti E Corpi Sui Quali Proiettare Ricordi, Orsacchiotti Da Giustiziare, Passeggini Per Cullare I Propri Sogni. Un Viaggio Immaginifico Dentro Le Proprie Paure, Per Smettere Di Respirare In Apnea.

Autore
FRANCESCO PIOTTI

Regia
FRANCESCO PIOTTI

Attori
FRANCESCO PAOLELLI VERDIANA PERILLI MARCO CHIOVINI SILVIA CHIOVINI ALESSIA ZUCCARI

Numero di Attori
5

Durata
40

Genere
Dramma

CONTATTA LO SPETTACOLO

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Antiglobal Odissea”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi